Salta al contenuto principale

Salone di Ginevra 2019: Jolie presente al Palexpo elvetico


Al via l’89 esima edizione internazionale del salone dell’auto di Ginevra, il più importante evento europeo dedicato alle quattro ruote.

180 espositori, 900 modelli e 150 premières offrono un assaggio delle novità che nei prossimi mesi sfrecceranno sulle strade italiane e nel mondo. Tra i padiglioni del Palexpo è presente anche Peritus con Jolie, il suo software gestionale di punta per l’automotive, che quest’anno ha lavorato alla gestione dati e alle schede prodotto per Ferrari, Maserati, Audi e Lamborghini. Per la casa del toro, Peritus ha curato anche i totem espositivi.

Ai grandi assenti della scorsa edizione (Opel, DS e Infinity), si aggrega quest’anno Ford. Anche Volvo rinuncia a uno stand proprio, mentre Volvo Car Group sarà rappresentato dal suo marchio elettrico sportivo Polestar. Quasi una trentina i nuovi marchi che debuttano nelle halles elvetiche.

Il tradizionale appuntamento con Car of the Year 2019 ha premiato la I-Pace di casa Jaguar, che ha dominato sulle altre sei finaliste: Alpine A110, Citroën C5 Aircross, Ford Focus, Kia Ceed, Mercedes Classe A e Peugeot 508.

Quanto ai temi caldi dell’edizione n. 89 del salone, segnaliamo il boom delle auto elettriche, che contano 40 miliardi di investimento nei prossimi 3 anni.

 

Per una suggestiva carrellata visiva delle novità 2019, consigliamo i canali Instagram e YouTube del salone.